I Corsi > Bambini
martedý, 26 marzo 2019



Il corso di Wushu per bambini vuole dare la possibilità anche ai più piccoli di poter imparare questa disciplina che, fino a qualche anno fa si pensava fosse di esclusivo appannaggio dei più grandi. Questa disciplina permette invece ai più piccoli allievi di imparare ed avere la padronanza completa del proprio corpo, garantendone uno sviluppo psicomotorio sano ed equilibrato.




Per tale ragione il Wushu nello sviluppo motorio dei bambini risulta molte volte piu' importante, accrescendone gli schemi motori di base e dando una completezza allo sviluppo fisico del bambino.



L'insegnamento di tale disciplina avviene tramite giochi e soprattutto insegnando ai piccoli allievi un nuovo tipo di movimento divertente e molte volte unico dando l'opportunità di conoscere questa arte marziale e nel contempo un nuovo tipo di ginnastica, efficace e divertente.

La nostra Scuola inoltre promuove la relazione tra i diversi bambini e gli insegnanti e questo fa si che quando si deve partecipare a gare, esibizioni, ecc.., tra i bambini si crea una relazione forte, che li fa muovere consapevoli delle loro capacitÓ, dando una sensazione di padronanza di loro che entusiasma chiunque li osservi. Tutto ci˛ inoltre coinvolge molto i genitori accrescendo il loro affiatamento e dunque a vantaggio di tutta la nostra scuola.

Tipologia dei corsi:

Corso bambini 6/8 anni specifico per lo sviluppo dell’agilitÓ, della rapiditÓ e della scioltezza.

Corso fanciulli 8/9 anni specifico per migliorare la rapiditÓ, la scioltezza e l’equilibrio.

Corso ragazzi 9/14 anni specifico per la coordinazione senso/motoria.

Tutto ci˛ attraverso la pratica del Wushu, seguendo la metodologia degli stili tradizionali dello:

-          Shaolin Quan, o "Pugilato della Giovane Foresta" (lo Shaolin Quan Ŕ uno stile delle arti marziali tradizionali cinesi originariamente praticato dai monaci buddisti del Monastero di Shaolin nella provincia di Henan, Cina. Anticamente faceva parte delle Quattro Grandi Arti Marziali Cinesi assieme a Baguazhang, Taijiquan e Xingyiquan, al tempo della dinastia Qi del Nord (550-577))

-          Yuanyang Quan (stile dell’Anatra Mandarina, famoso per "i passi fantastici ed i movimenti di pugno consecutivi" che ne esaltano la propria efficacia, ebbe origine grazie al M░ Jiang Linxian nel periodo della dinastia Qing (1644-1911), per arrivare ai giorni nostri tramandato dal M░ Guan Tieyun, ad uno dei suoi discepoli in Italia il M░ Claudio Battistoni).