Tong Yuan Wushu
I Corsi > Shaolin Quan
mercoledì, 17 luglio 2019
Bunner TongYuanWushu

YUANYANGQUAN

 
Lo Yuanyang Quan si diffuse in molte zone della Cina, tra cui Shenyang (l'antica Fengtian), grazie a Jiang Linxian e il suo giovane apprendista Li Zhexian durante l'ultima fase della dinastia Qing. Jiang Linxian, conosciuto come "Langshan", nacque a Jimo nella provincia dello Shandong. Era di bassa statura e portava i capelli rasati, vestiva semplicemente, ma camminava molto rapidamente. Così rapidamente che nessuno riusciva a stare al suo passo nonostante usasse portare le scarpe senza inserirvi completamente i piedi. Anche in combattimento i suoi movimenti erano flessibili. Egli impose la virtù come essenza dei suoi insegnamenti e metteva in pratica ciò che predicava. Aveva numerosi amici di allenamento con cui misurarsi, rifiutava la malizia e coltivava la gentilezza. Egli ottenne reputazione e fiducia dalle masse. Per le sue abilità e per il suo strano abbigliamento gli fu attribuito il soprannome di “talento strano”. Insegnava il Digong Quan, il Wuhu Tanglang Quan, il Luohanchui e cosi via. Li Zhexian, chiamato "Ziming", naque in una delle "8 nazioni", Jingdong, e visse senza una fissa dimora, spesso sulle cime delle torri. Egli allontanava i ricchi e soccorreva i poveri, apparendo e scomparendo imprevedibilmente. Camminava sui tetti come se camminasse a terra. Era capace di sventolare le bandiere stando sulla cima del pennone, e, stando seduto, era capace di strappare una piuma ad una rondine nell'istante in cui questa gli passava velocemente vicino. Per tutto ciò le persone lo chiamavano "sedia magnifica" e "coda di rondine", oppure "Rondine Li san" (terzo nella gerarchia familiare – San significa “tre”).
M_Guan_Tieyun
Programma del Yuan Yang Quan

Teoria 

Storia

Caratteristiche

Principi teorici

Fondamentali

Posizioni

Passi

Colpi

Calci

Applicazioni

Applicazioni delle tecniche di stile

Sequenze a mani nude e con armi

Rou Bu Quan Passo Circolare

He Ye Dao Sciabola del Fiore di Loto

Kui Hua Qiang Lancia del Fiore di Girasole